Tavagnacco

Che cosa può servire nel paese europeo dove non esistono piani regolatori edilizi, dove si costruisce 5 volte più della Francia e 4 volte rispetto alla Germania  (in modo non biocompatibile, off course) e dove l’abusivismo edilizio è un sistema di vita? Naturalmente una deregulation totale e assoluta.

E mentre guido da casa all’ufficio osservo pensieroso lo sviluppo edilizio del felice comune di Tavagnacco (da sempre, o quasi, di centrosinistra… ma potrebbe essere di centrodestra che non cambiererebbe nulla): villetta con patio – capannone attaccato a villetta – orticello – rustico con lamiera – villetta senza patio – condominietto – centro commerciale – capannone – villetta con patio incompleto – deposito – strada sterrata – condominietto…

dinan_portTavagnacco rappresenta perfettamente il paesaggio urbano italiano di tutto il nord Italia: capannoni, villette malinconiche, cubi residenziali, edifici lasciati a metà, fabbrichette… E parlo del nord Italia perchè – dovessi pensare al sud – dovrei tirar fuori scandali, ecomostri, mafia, cantieri lasciati a metà, autostrade che non vanno da nessuna parte…E via elencando.

Tutto senza logica, senza estetica, senza senso, senza rispetto, senza visione. E ripenso ai deliziosi villaggi perfetti e zuccherosi che ho visto ovunque in Francia, anche fuori dai circuiti turistici e penso: “perchè sono nato italiano?”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...