Convenscions

Mattina & Pomeriggio passata ad ascoltare l’Assemblea nazionale dei circoli del PD, i “rottamatori” di Renzi e i “futuristi” di Gianfranco Fini. Una solfa senza fine, della quale ricordo poche cose, che elenco:

  • i look bizzarri di tante segretarie di circolo del PD. Non serve essere veline scosciate come le deputate PdL, però se non si oscillasse solo tra “Tata Matilda” e “Moira Orfei” sarebbe meglio…
  • l’irritante arietta giovanilista & paracula della consolle di Renzi e Civati;
  • la scaltra e convincente citazione dell’art. 54 da parte di Bersani (quello che dice che chi ricopre uffici pubblici deve farlo con disciplina e onore… altro che scelte private!);
  • Luca Barbareschi in versione “diva del muto”, aggrappato alle tende, stravolto dall’emozione nel leggere il manifesto di Futuro e Libertà e poi – pacchianissimo – l’arrivo di Fini sulle musiche di Morricone;
  • Il delegato di F&L che ha paragonato il suo partito “a una farfalla”, impavidamente ignaro del detto popolare che le vuol vive “un giorno appena”;
  • L’onorevole Toto, che ha parlato di “tempo delle decisioni irrevocabili”, temo tradendo la sua nostalgia per la destra che fu, dove si mandava a memoria il celebre discorsone del Duce, alla piazza oceanica riunita il 10 giugno 1940.

Per oggi basta politica, andrò al cinema.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...