Première Demoiselle

carla25/07/2013 – Ha trascorso quattro anni e mezzo all’Eliseo, misurando ogni singolo passo e singola parola, come prevede il protocollo diplomatico valido anche per la Première Dame, cosa che ammettiamolo, ce l’ha fatta sembrare ancor più odiosa.
E ora che Carla Bruni da circa un anno Première Dame non lo è più, si libera di qualche sassolino dalle sue Roger Vivier e, anche se vado controcorrente io che già prima non nutrivo tutta questa avversione tipicamente femminile per le donne affascinanti e ricche a cui sembra ( e quasi mai è così…) che vada sempre tutto bene, ora la trovo quasi simpatica e condivido molti dei suoi pensieri.
Pensieri di cui si è liberata pubblicando il suo ultimo album e basta leggere i titoli per capire che che ce ne ha per tutti.
In primo luogo per i maleducati ( Le Pingouin), quelli che, impettiti come pinguini ti dicono: ” ma hai dormito male, hai un aspetto orribile…” oppure: ” pare a me o hai messo su qualche chilo?…”
Oppure per gli incapaci persino di fare correttamente il baciamano e qui ogni riferimento ai politici pare puramente casuale.
E in “Mon Raymond” può permettersi di elogiare il suo amato Sarkozy, definendolo una bomba senza far pensare che sia a favore delle centrali nucleari in Francia, o che è il suo pirata coraggioso senza che si pensi che sostiene gli evasori fiscali.
Può finalmente ammettere e senza correre il rischio che scoppi la quarta rivoluzione francese, che della libertà assoluta ( Libertè) non saprebbe che farsene e che anzi, se ci sono dei limiti meglio, perché aguzzano l’ingegno e la creatività.
E finalmente può anche liberarsi del titolo di Première Dame che proprio non le si addiceva e avrebbe preferito sostituirlo con Première Demoiselle.
Perché alcune di noi non diventano mai adulte, rimangono eterne Demoiselle ( pas une dame) e sapere che è così ci permette di continuare a sognare.
Mme Carlà, anzi all’italiana che è meglio: cara la nostra Carla, benvenuta nel club delle ” Eterne Demoiselle”.

Autore: Alexsandra Panama | Vai al blog di Alexsandra!

Annunci

One thought on “Première Demoiselle

  1. Pingback: Il blog di Alexsandra Panama | Poli@rchia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...