Nasce la Libera Associazione di cultura e politica Poli@rchia

logo associazione01/08/2013 – Dopo alcuni mesi di lavoro e di impegno nasce la Libera Associazione di cultura e politica Poli@rchia, da un ‘idea di Marco Cucchini (a chi segue i blog più noto come Marckuck) e con la collaborazione di Alberto Vanin e Alexsandra Panama.

La Libera Associazione di cultura e politica Poli@rchia si propone di contribuire a migliorare la qualità della vita e ad arricchire l’offerta culturale nel contesto locale, favorendo un sentimento partecipativo e una responsabilità civica.

Le principali attività dell’Associazione sono la progettazione e realizzazione di ricerche giuridiche, politiche e socio-economiche, corsi di formazione superiore, collaborazione con le università della Regione e con i principali enti di formazione accreditati e conosciuti sul territorio, l’ organizzazione di iniziative a carattere convegnistico o seminariale, cicli di conferenze su questioni di carattere eco­no­mico, socio-politico ed etico-filosofico, e il Progetto Elikia dedicato ai giovani con corsi di introduzione alla gestione di una campagna elettorale, alle tecniche di comunicazione efficace, al lavoro di gruppo e alle dinamiche politico-economiche contemporanee, rivolto principalmente a studenti e neo-laureati.

L’Associazione, inoltre, è disponibile ad accogliere e a sostenere iniziative coerenti con lo spirito associativo, ed è aperta a collaborazioni con altre associazioni, scuole, università, proponendo anche attività di monitoraggio dei processi socio-politici del territorio.

Partecipare, comunicare, cooperare al miglioramento della condizione umana di tutti è il primo valore/obiettivo che l’Associazione intende promuovere. Ad esso consegue l’impegno ad aprire al più ampio pubblico possibile le proprie iniziative, offrendo un clima culturale accogliente e invitando tutti ad essere protagonisti della vita associativa.

L’impegno culturale

Siamo convinti che fare cultura significhi ricercare incessantemente una conoscenza sempre più profonda della realtà, in tutta la sua ricchezza e complessità. Aiutarsi reciprocamente ad essere riflessivi, critici, costruttivi; non dare mai nulla per scontato, definitivo e indiscutibile; non limitarsi a discutere, ma cercare di elaborare proposte e progetti praticabili.

Il metodo democratico

Intendiamo per democrazia la partecipazione responsabile da parte di tutti alla formazione delle decisioni. Ciò può avvenire attraverso l’accoglimento del pluralismo delle posizioni, la valorizzazione della diversità, l’affermazione del dialogo come metodo privilegiato per ricercare convergenze verso posizioni, proposte e realizzazioni condivise.

L’etica della responsabilità

Crediamo nell’importanza di educarci al rispetto di regole condivise; affermiamo un’etica dei rapporti sociali in cui l’affermazione dei diritti si accompagni al riconoscimento di doveri e responsabilità. Ci impegniamo a far crescere il senso della responsabilità civile, anche in difesa e promozione dei principi fondamentali della Dichiarazione dei Diritti dell’Uomo e della Costituzione Italiana.

Autore: Alexsandra Panama

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...